sfide ristorazione collettiva

- News - Business&Industry

I nuovi trend della ristorazione collettiva

I nuovi trend della ristorazione collettiva

La ristorazione collettiva sta vivendo una vera e propria rivoluzione, guidata dai cambiamenti del mondo del lavoro e dalla crescente consapevolezza dei consumatori verso temi come sostenibilità ambientale, salute e varietà di opzioni alimentari in base ai nuovi stili di vita.

I nuovi trend emersi nel settore riflettono le esigenze e i desideri della società moderna, che rappresentano una sfida per tutte le aziende della ristorazione collettiva. E noi siamo pronti a coglierla!

I food trend della ristorazione collettiva

Negli ultimi mesi sono emersi nuovi trend ai quali guardiamo con attenzione, nell’ottica di fornire un servizio ai nostri clienti sempre più personalizzato e su misura per loro.

Alimentazione sostenibile e territorio

L’attenzione alla sostenibilità ambientale è al centro dei nuovi trend della ristorazione collettiva e non solo.

Molti ristoranti stanno abbracciando sempre di più l’approccio “dalla fattoria alla tavola”, acquistando ingredienti da fornitori locali dislocati sul territorio per ridurre l’impatto ambientale legato al trasporto dei cibi, prediligendo i prodotti di stagione. Noi lo facciamo già soprattutto per quanto riguarda le mense scolastiche, dove serviamo pesce freschissimo a km 0.

Ma ci siamo spinti oltre: i nuovi menù standardizzati sono stati costruiti nell’ottica di ridurre le emissioni di Co2, recuperare le eccedenze e quindi combattere lo spreco alimentare. E grazie alla collaborazione con il Gruppo Hera, trasformiamo i rifiuti organici in biometano.

No allo spreco alimentare

Ormai è impossibile non tenere conto della gravità dello spreco alimentare. Come individui e come azienda della ristorazione collettiva, siamo tutti chiamati a modificare abitudini e procedure per ridurre al massimo il food waste, ormai arrivato a livelli intollerabili.

Il gruppo Elior mette in atto ogni giorno una serie di iniziative a 360 gradi per ridurre al massimo lo spreco alimentare: dalla collaborazione con Banco Alimentare ai progetti di educazione alimentare a scuola e nelle aziende, con l’obiettivo di ridurre gli sprechi alimentari del 30% entro il 2025.

Cibo per la salute e il benessere

Un altro trend sempre più evidente nella ristorazione è la crescente consapevolezza del benessere individuale e, di conseguenza, la richiesta di opzioni alimentari più salutari e bilanciate. Evidenziare le informazioni nutrizionali dei piatti e offrire alternative equilibrate e leggere, all’insegna di uno stile di vita sano ispirato ai principi della Dieta Mediterranea, è ormai un must per chiunque si occupa di ristorazione.

È esattamente la filosofia con cui abbiamo lanciato iColti in Tavola, la linea di ristorazione aziendale innovativa, agile e contemporanea, con soluzioni e servizi flessibili e sei linee di menù con pasti pronti adatti a tutti gli stili di vita e le esigenze alimentari.

Tecnologia innovativa

La tecnologia sta rivoluzionando il settore della ristorazione collettiva, rendendo più efficienti molti processi e migliorando l’esperienza dei clienti.

Elior investe costantemente nella tecnologia innovativa, tanto da aver trasformato le cucine centrali in veri e propri impianti industriali all’avanguardia, usando atmosfera protettiva e sottovuoto, nell'ottica di migliorare sempre di più le prestazioni e i piatti che serviamo. E poi c’è JoyFood, l’app per prenotazioni e pagamenti dedicata all ristorazione aziendale.

Personalizzazione dell’esperienza

Approcci sempre più personalizzati e costruiti su misura, con menù adattabili in termini di bisogni, gusti, fasce orarie, organizzazione, spazio: l’esperienza culinaria diventa sempre più calibrata sulle esigenze di ciascuno. Questo significa mettere davvero al centro il cliente, rispondendo a bisogni reali in modo concreto e andando incontro ai mutamenti della società.