nuova_campagna_elior_chef

- News - Business&Industry

La nostra missione, la vostra scelta: la nuova campagna Elior

La nostra missione, la vostra scelta: la nuova campagna Elior

Chef, nutrizionisti, dietisti, personale di cucina e di servizio: in Elior le persone sono da sempre al centro perché rappresentano il nostro tesoro più prezioso e il cuore del nostro lavoro. 

Per questo motivo, abbiamo deciso di dare loro più risalto facendole diventare protagoniste della nostra nuova campagna, dal claim “La nostra missione, la vostra scelta”. 

Dedicata a chi di solito lavora dietro le quinte, preparando i pasti per milioni di persone: dai bambini nelle mense scolastiche ai lavoratori nei ristoranti aziendali, dalle forze dell’ordine fino ai pasti serviti in strutture sanitarie e Rsa.

Grazie a loro, Elior fornisce ogni anno 51 milioni di pasti sani, equilibrati e sostenibili, in un ambiente di lavoro confortevole e dando valore al ruolo sociale della ristorazione collettiva

Stavolta lasciamo che siano loro a raccontare il bello di questo lavoro!

Chi lavora in Elior

Prima diamo un quadro generale di chi è Elior. In Italia diamo lavoro a circa 9mila dipendenti (il 67% è donna), così suddivisi:

  • 49 nutrizionisti e dietisti
  • 1.306 chef
  • 2.773 persone in cucina
  • 66 persone nei centri cottura
  • 4.793 persone nelle mense

Dove lavorano? Nei circa 2.000 ristoranti e punti vendita che abbiamo sul territorio, tra cui 310 mense aziendali e 346 mense scolastiche, oltre alle nostre 14 cucine centrali

La nostra forza sta anche nell’essere un gruppo multinazionale: Elior è infatti presente in sei Paesi nel mondo, impiegando 109mila collaboratori e servendo ogni giorno 6 milioni di clienti in oltre 23.500 ristoranti e punti vendita. 

Com’è lavorare in Elior?

Abbiamo chiesto ad alcuni dei nostri chef di descrivere liberamente Elior. Il risultato? Un insieme di aggettivi che descrivono l’azienda dal punto di vista di chi ci lavora. 

Elior viene descritta come professionale, seria, affidabile, innovativa e sostenibile: il che ci riempie di orgoglio perché la sostenibilità è da sempre al centro della nostra strategia aziendale. 

Non solo: i nostri chef riconoscono la sicurezza, quindi poter lavorare con attrezzature all’avanguardia in ambienti ad hoc (qui puoi vedere l’elenco delle nostre certificazioni), e la solidità economica dell’azienda, perché tra i vantaggi di lavorare nella ristorazione collettiva c’è anche poter contare su uno stipendio pagato puntualmente ogni mese. E poi Elior è flessibile, garantisce opportunità lavorative e di carriera ai propri dipendenti, sa creare un ambiente di lavoro capace di fare squadra e riesce anche a essere dinamica. 

Dopo i risultati di Italy’s Best Employers 2024, il sondaggio promosso da Statista e Corriere della Sera, che ha visto Elior posizionata come l’azienda della ristorazione collettiva dove si lavora meglio, arriva un’ulteriore conferma da parte dei nostri dipendenti. Una medaglia che ci appuntiamo al petto con grande soddisfazione!