pancake ricetta

- News - Ricette

Dolci, salati e per intolleranti: tre ricette di pancake adatte a tutti

Dolci, salati e per intolleranti: tre ricette di pancake adatte a tutti

Soffici, gustosi, veloci da preparare e da farcire con gli ingredienti preferiti, sia dolci che salati: i pancake sono una vera e propria delizia.

Tipici dell’America settentrionale, dove sono un classico della colazione statunitense e canadese, si servono tradizionalmente in versione dolce con una dose abbondante di sciroppo d’acero. Almeno così ci ha detto Paperino, che ne va matto insieme a Qui, Quo, Qua e Zio Paperone!

E siccome sappiamo bene quanto sia importante fare sempre colazione e soprattutto abituare i bambini a non uscire mai di casa senza aver consumato una colazione sana, ecco tre ricette per preparare pancake per tutti: da quelli tradizionali a quelli con farina d’avena, per chi segue un’alimentazione gluten free, fino alle versioni perfette per chi preferisce una colazione salata.

La ricetta originale dei pancake

La ricetta originale dei pancake prevede un impasto a base di burro, farina, latte, lievito, zucchero e uova, cotto pochi minuti in una padella antiaderente.

Una volta preparati diversi pancake, si passa alla farcitura: negli Stati Uniti e in Canada spopolano sciroppo d’acero e burro d’arachidi. Da noi, paese culla della Dieta Mediterranea, si preferiscono marmellata, miele, frutta fresca o creme spalmabili.

Ecco tre ricette di pancake dagli chef Elior: con farina integrale, gluten free oppure salata, così puoi trovare quella più adatta a te e ai tuoi gusti. 

Pancake dolci con farina integrale e yogurt

Un modo sano per preparare dei pancake dolci un po’ più leggeri rispetto a quelli tradizionali.

Per 5-6 pancake ci serviranno:

  • 150 g farina integrale
  • 50 g farina 00
  • 2 cucchiai zucchero di canna
  • 2 cucchiaini lievito in polvere per dolci
  • 125 g yogurt greco
  • 200 ml latte
  • 1 pizzico di sale
  • Miele e frutta secca per decorare

Preparazione: in una ciotola mescolare farina, zucchero e sale. Unire poi lo yogurt e versare a filo il latte a temperatura ambiente, mescolando costantemente con una frusta. Per ultimo unire il lievito: il risultato dovrebbe essere una pastella semiliquida (se il composto dovesse essere troppo denso possiamo allungarlo con qualche goccia in più di latte).

Riscaldare un pentolino antiaderente con un po’ di burro, versare un mestolo di impasto e appena compaiono le prime bollicine, girare il pancake: lasciar cuocere un paio di minuti quindi toglierlo dal pentolino e proseguire con la cottura degli altri. Decorare con frutta secca a pezzettini e miele a piacere.

Pancake salati con salmone e rucola

Per 5-6 pancake:

  • 250 ml latte
  • 200 g farina 00
  • 80 g parmigiano reggiano
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino lievito istantaneo per preparazioni salate
  • 1 pizzico di sale
  • formaggio spalmabile
  • salmone affumicato
  • rucola

Preparazione: in una ciotola unire parmigiano, farina e lievito: aggiungere l’uovo intero, un pizzico di sale e poco a poco il latte a temperatura ambiente, sempre mescolando con una frusta in modo da ottenere un composto liscio e omogeneo.

Imburrare una padella antiaderente e versare un mestolo di composto:  cuocere a fuoco medio e quando si creano le prime bollicine girare il pancake con una spatola e cuocere ancora per due minuti.

Farcire con formaggio spalmabile (a scelta possiamo aggiungere anche della scorza di limone grattugiata) e sopra il salmone affumicato e la rucola.

Pancake con farina d’avena e albumi

I pancake con farina d’avena vanno bene anche per chi sta seguendo un’alimentazione gluten free, perché la farina d’avena è naturalmente priva di glutine: in questo caso è bene però assicurarsi che sulla confezione non siano riportate tracce di altre farine (vi suggeriamo anche la nostra ricetta del tiramisù senza glutine e lattosio).

Ingredienti per 5-6 pancake:

  • 200 g albumi (circa 6 uova)
  • 90 g farina d’avena
  • 30 g zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci

Preparazione: In una ciotola versare gli albumi con lo zucchero e mescolare con una frusta a mano o elettrica fino a renderli spumosi (ma non montati). Aggiungere a pioggia la farina d’avena e il lievito e riprendere a mescolare fino a ottenere un composto fluido senza grumi.

Scaldare una padella unta con un po’ di burro o olio e versare un mestolo di impasto: quando appaiono le prime bollicine girare il pancake e cuocerlo per altri due minuti.

Decorare i pancake con frutti rossi a piacere, come lamponi, mirtilli, ribes, e dello sciroppo d’acero.