- News - Ricette

Zucca: proprietà e ricette veloci autunnali

Zucca: proprietà e ricette veloci autunnali

Coloratissima, dolce, apprezzata in cucina per la sua capacità di stare bene in ricette dolci e salate, amata dai bambini che in lei vedono Jack-o’-Lantern, il simbolo di Halloween: la zucca è un vero e proprio regalo d’autunno.

Presente nella cucina italiana in diverse preparazioni, dal risotto ai tortelli mantovani, dalla vellutata alla zucca al forno, dalle torte agli gnocchi, la zucca si dimostra una preziosa alleata per il nostro organismo perché contiene benefiche proprietà nutrizionali e poche calorie, vantaggio che la rende adatta anche a chi cerca ricette light.

Un ulteriore motivo per metterla spesso nel carrello della spesa? Incide pochissimo sul budget familiare visto il costo contenuto, è una verdura di stagione presente in abbondanza e facilmente reperibile e può diventare l’asso nella manica per tantissimi progetti di educazione alimentare per bambini.

Zucca: proprietà nutrizionali e calorie

C’è chi la considera solo come un guscio da intagliare per Halloween, in pieno stile americano, e chi invece la metterebbe ovunque: nel secondo caso, insieme alla sua polpa dolce e saporita si assumono tantissimi elementi benefici per il nostro organismo.

Tra le proprietà nutrizionali della zucca, che appartiene al gruppo arancione dei colori della salute, c’è un alto contenuto di fibre, minerali come potassio, fosforo, calcio, zinco, selenio e magnesio, vitamine, a partire dal betacarotene, precursore della vitamina A.

Per contro, nonostante il sapore dolce la zucca contiene pochissime calorie e vanta un basso contenuto glucidico e lipidico: eco perché può essere consumata anche dai pazienti diabetici o da chi sta seguendo un regime dietetico ipocalorico.

Tipi di zucca

Ora che abbiamo capito le proprietà della zucca e l’importanza di portarla spesso in tavola, è lecito chiedersi quali tipi di zucca acquistare.

Al mondo esistono oltre 500 varietà di zucca. Elencarle tutte è impossibile ma possiamo riassumere in un breve elenco le tipologie più diffuse in Italia:

  • Zucca Lunga di Napoli
  • Zucca Butternut o violina liscia
  • Zucca Moscata di Provenza
  • Zucca piacentina
  • Zucca mantovana
  • Zucca americana
  • Zucca Marina di Chioggia
  • Zucca Hokkaido
  • Zucca Lady Godiva
  • Delica
  • Iron Cup

Un consiglio per sapere quale acquistare? Dipende dalle ricette che volete preparare: in generale, è sempre meglio preferire esemplari non troppo grossi, che potrebbero contenere più acqua che altro. A meno che l’obiettivo non sia svuotarla, intagliarla e poi esporla con una candela all’interno!

Ricette con la zucca

Zucca in padella, al forno, vellutata di zucca, gnocchi di zucca, tortelli di zucca, risotto alla zucca, persino cheesecake alla zucca: le ricette con la zucca sono tantissime, variegate, lunghe o veloci a seconda della preparazione, più o meno light e adattabili alle esigenze dei commensali.

Da Nord a Sud, la cucina regionale italiana ha sempre apprezzato questo frutto arancione che porta allegria nei piatti già a partire dal colore.

Anche in Elior amiamo la zucca e appena arriva l’autunno la inseriamo volentieri nei nostri menu e nei nostri laboratori didattici per le scuole. Anzi, tra le ricette che consigliamo da preparare con i bambini ci sono proprio gli gnocchi colorati a base di zucca, un modo divertente per fare un po’ di educazione alimentare anche a casa, mettendo le mani in pasta. <

E visto che le serate autunnali richiamano atmosfere calde e familiari, abbiamo chiesto alla nostra Food Academy una ricetta con la zucca che piaccia a grandi e bambini, facile da preparare a casa e completa dal punto di vista nutrizionale.

Vellutata di zucca, caprino e finocchi

Tra i primi piatti con la zucca, la vellutata è molto apprezzata generalmente da tutta la famiglia: ha il vantaggio di essere cremosa, ipocalorica e di piacere ai bambini per il colore arancione e il sapore dolce.

La nostra ricetta è composta prevalentemente da grassi buoni provenienti dall’olio extravergine di oliva e dal caprino: contenendo pochissimi carboidrati, per formare un pasto completo andrebbe abbinato a una porzione di pane integrale seguito da un piccolo secondo.

Ingredienti per una piccola porzione da bambini (o come antipasto):

  • Zucca gialla 60g
  • Porri 5g
  • Finocchi 15g
  • Patate 5g
  • Caprino 15g
  • Olio 1g

Se si vuole preparare la vellutata come primo piatto, basta aumentare le dosi mantenendo le stesse proporzioni. In caso di utilizzo di 50 o 70 g di caprino si ottiene un piatto con un contenuto più significativo di proteine che può sostituire il secondo del pasto.

La preparazione è molto semplice: tagliare a cubetti zucca, patate e finocchi. Preparare un soffritto con i porri, quindi aggiungere le altre verdure, coprire con acqua, salare e lasciare cuocere per almeno 20-30 minuti.

Frullare tutto per ottenere una crema morbida: servire nei piatti con una porzione di caprino al centro e un filo di olio a crudo.

Come cucinare la zucca

Se appartenete al gruppo di quelli che di fronte allo scaffale della verdura si chiedono come cucinare la zucca, non preoccupatevi: in realtà è molto semplice.

La parte più difficile è tagliarla ma nella cottura al forno potete semplicemente affettarla lasciando la buccia e poi cuocerla a 180° per mezz’ora con un filo di olio.

Se preferite la zucca in padella, basta tagliarla a cubetti e poi farla saltare con un po’ di olio: in questo modo potete anche aggiungerla al risotto, anche frullandola prima.