Salta al contenuto principale

- News

Verdura di stagione che fa bene a noi e all’ambiente

La verza è un alimento adatto a prepararci all’inverno ma anche un prodotto locale molto versatile

L’estate è sicuramente la stagione principale per la frutta e la verdura, ma anche l’autunno può riservare delle piacevoli sorprese, grazie ad alcuni prodotti di stagione che sono in grado di fornirci il giusto apporto di vitamine e sali minerali per prepararci ai freddi dell’inverno. 
Tra questi merita di essere ricordata la verza, detta anche cavolo verza, che viene coltivata in tutta Italia ed è alla base di diversi piatti, molto diversi tra loro ma tutti golosi e nutrienti.

A spiegarcelo è un veterano della cucina, Claudio Padovani, chef Elior presso SACBO - società che gestisce l’aeroporto di Orio al Serio (BG) - e che da oltre 12 anni la usa con profitto. “La verza è davvero un alimento a tutto pasto, che può essere impiegato come contorno, ma anche come seconda portata se fatta ripiena di riso, salsiccia, pomodorini o carne. Inoltre è alla base dei famosissimi pizzoccheri, che sono sicuramente tra i primi tre piatti più apprezzati e richiesti nella ristorazione collettiva”.
Va anche detto che i pizzoccheri vanno considerati un piatto completo, grazie alla presenza dei molteplici ingredienti che lo compongono; pasta di grano saraceno verdure - verza e coste in particolare - formaggio e patate.

Utilizzare la verza invece di altra verdura è anche una maniera semplice ma efficace per privilegiare il cibo locale e stagionale, che fa bene a al nostro organismo ma anche all’ambiente e al pianeta in cui viviamo.