Salta al contenuto principale

- News

Spaghetti e Pomodoro, un matrimonio di gusto

Questo weekend festeggiate lo Spaghetti al Pomodoro Day preparandone un piatto speciale con i consigli dei nostri chef

Basilico, pomodori, olio extravergine di oliva, spaghetti. Per far felici tutti (ma proprio tutti), a volte bastano davvero pochi ingredienti. Gli Spaghetti al Pomodoro sono un simbolo del made in Italy e della Dieta Mediterranea, così amati e apprezzati in tutto il mondo da essere proclamati dall’Unesco Patrimonio Immateriale dell’Umanità nel 2010. Chi può resistere a quell’inconfondibile profumo di pomodoro fresco che ci fa sentire subito a casa?
Piacciono così tanto, che hanno persino una giornata tutta loro. Perché allora non festeggiarla preparandone un piatto ancora più gustoso con i segreti dei nostri chef Elior? Scopriamoli insieme.

Gli spaghetti migliori sono quelli trafilati al bronzo, perché sono più porosi e quindi assorbono e trattengono maggiormente il condimento. Rigorosamente numero 5 e, perché siano al dente, scolateli 2 minuti prima del tempo di cottura indicato sulla confezione.

Preferite pomodori San Marzano DOP, le sue caratteristiche organolettiche – scarsa acidità, pochi semi, polpa compatta, carnosa e poco acquosa – sono adatte a una cottura veloce, indispensabile per conservare tutto il sapore del pomodoro. 

Per legare ulteriormente pasta e sugo, terminate la cottura a risotto così da amalgamare i sapori e le consistenze di sugo e pasta.