- News - Ricette

Ricette da fare coi bambini: gnocchi di patate ai cinque colori

Gli gnocchi di patate sono tra le ricette più facili da fare coi bambini: semplici da preparare e dal risultato assicurato, gli gnocchi piacciono a tutti, stanno bene con diversi condimenti e possono diventare una fonte inesauribile di esperimenti perché con qualche ingrediente in più diventano colorati. La regola principale è mettere le mani in pasta.

Ricette da fare coi bambini: gnocchi di patate ai cinque colori

Grembiuli allacciati, ingredienti pronti, mani lavate: tra le ricette più facili da fare coi bambini, ci sono gli gnocchi di patate.

Semplici da preparare e dal risultato assicurato, gli gnocchi hanno molti vantaggi: piacciono a tutti, stanno bene con diversi condimenti e possono diventare una fonte inesauribile di esperimenti perché con qualche ingrediente in più…diventano piccole palline colorate! La regola principale, poi, è quella che i piccoli preferiscono: mettere le mani in pasta, toccare tutto e soprattutto divertirsi.

Mani in pasta

Cucinare con i bambini non è solo un semplice passatempo ma un atto educativo fondamentale: ecco perché in Elior dedichiamo risorse ed energie nella preparazione di laboratori di educazione alimentare nelle scuole dove operiamo con il servizio di refezione scolastica.

Abbiamo dato a questo insieme di progetti il nome Mani in Pasta, a sottolineare l’importanza del contatto con la pasta e gli ingredienti. E uno dei laboratori di cucina che ne fa parte riguarda proprio la preparazione  degli gnocchi di patate in cinque varianti colorate: l’iniziativa è piaciuta così tanto che in passato abbiamo scelto di presentarlo anche agli anziani ospiti presso l’I.R.E. Venezia, dove ogni giorno forniamo i pasti per mille persone.

Visto il successo, abbiamo deciso di pubblicare il procedimento degli gnocchi colorati per cucinare coi bambini. Anzi, sono ricette che possono fare direttamente loro da soli con la supervisione di un adulto.

Un arcobaleno di sapori

Verdi, rossi, viola, gialli, bianchi: come fare gli gnocchi di patate colorati? È molto semplice: la ricetta di base rimane la stessa ma basta aggiungere un paio di cucchiai di verdure particolari per ottenere un effetto arcobaleno.

Gnocchi di zucca, di barbabietole, al pomodoro, agli spinaci: preparare un vassoio con tutte le varianti non solo è divertente ma significa anche portare in tavola in un colpo solo i cinque colori del benessere, garantendosi un buon apporto di cibo sano.

Perché mangiare arcobaleno, variando gli alimenti e mescolando i colori tra loro, è un’ottima regola di benessere alimentare da seguire.

La ricetta degli gnocchi

Per preparare gli gnocchi di patate per sei persone servono:

  • 1 kg di patate
  • 1 uovo
  • 150 g di farina 00
  • 150 g di farina di semola
  • Un pizzico di sale fino

Vediamo anche le varianti colorate.

Gnocchi arancio di zucca e patate:

  • 600 g di patate
  • 1 uovo
  • 400 g di zucca cotta
  • 150 g di farina 00
  • 150 g di farina di semola
  • Un pizzico di sale fino

Gnocchi rossi al pomodoro:

  • 1 kg di patate
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di salsa di pomodoro
  • 150 g di farina 00
  • 150 g di farina di semola
  • Un pizzico di sale fino

Gnocchi viola alle barbabietole:

  • 700 g di patate
  • 1 uovo
  • 300 g di barbabietola frullata
  • 150 g di farina 00
  • 150 g di farina di semola
  • Un pizzico di sale fino

Gnocchi verdi agli spinaci:

  • 700 g di patate
  • 1 uovo
  • 300 g di spinaci lessati e strizzati
  • 150 g di farina 00
  • 150 g di farina di semola
  • Un pizzico di sale fino

Come fare gli gnocchi

Procediamo ora con l’impasto: lessare le patate, sbucciarle e schiacciarle.

Disporre la farina a fontana sul tavolo, quindi aggiungere le patate, l’uovo, il sale (e le verdure per dare l’effetto colore) e iniziare a impastare fino a ottenere una palla omogenea.

Da questa, ricavare dei bastoncini di circa un cm, tagliarli a dadini e passarli su un piano infarinato.

Gli gnocchi si cuociono in abbondante acqua salata finché vengono a galla.

I condimenti

Come condirli? Un buon sugo semplice di pomodoro con un po’ di basilico, del pesto, burro e salvia, ragù, taleggio e noci per gli gnocchi di zucca, verdurine saltate per gli gnocchi al pomodoro oppure del pesce: basta un po’ di fantasia e il gioco è fatto!