Salta al contenuto principale

- News

Refugee Food Festival: il cibo senza frontiere

Come il Gruppo Elior aderisce alla Giornata Mondiale del Rifugiato

Nato a Parigi nel 2016 per promuovere il talento degli chef rifugiati politici in Occidente, il Refugee Food Festival è diventato parte del gusto per la solidarietà del Gruppo Elior. Da Parigi a cascata nei principali paesi europei, ogni 20 giugno, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, le cucine dei nostri ristoranti si aprono ai profumi e ai piatti preparati dai cuochi provenienti dalle principali aree di crisi nel mondo. L’evento è nato da un’iniziativa dell’associazione francese Food Sweet Food e dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati. Insieme per sostenere tre obiettivi solidali: cambiare la percezione sui rifugiati politici esaltando il loro talento e il loro patrimonio culinario, favorire l’inserimento professionale di questi chef, mobilitare l’opinione pubblica intorno a una tavola ricca di sapori nuovi.
Anche Elior Italia è stata coinvolta in questa lodevole iniziativa. Quest’anno una delegazione del comitato organizzatore è stata nostra ospite: insieme abbiamo visitato spazi e ristoranti, ipotizzato ricette e menu, gettando le basi per essere protagonisti dei futuri Refugee Food Festival in Italia.