Salta al contenuto principale

- News

Più servizi online per le famiglie degli studenti di Pesaro

Grazie al “Portale Genitori” informazioni in tempo reale sulle presenze ai pasti e nuovi canali di pagamento

A Pesaro è stato attivato un nuovo canale di comunicazione online tra le famiglie e il Servizio Politiche Educative del Comune: il Portale Genitori, un progetto nato dalla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale ed Elior per facilitare il reperimento delle informazioni e i pagamenti della ristorazione scolastica.

Tramite l’apposita sezione del sito internet comunale, le famiglie dei bambini che frequentano le scuole comunali (nidi e scuole d’infanzia) e statali (infanzia, primaria e secondaria) di Pesaro hanno la possibilità 
di visualizzare i dati relativi alle presenze dei propri figli duranti i pasti, avere la situazione aggiornata sui pagamenti dei servizi, accedere ai canali di pagamento on-line e ricevere comunicazioni e notifiche, accedere alla sezione Contatti per ricevere informazioni e chiarimenti.
Altro strumento che i genitori potranno utilizzare è COMUNICAPP, la app creata ad hoc per essere sempre informati sulla situazione del proprio bambino.

Sono due le importanti novità di questo anno scolastico 2018/2019. La prima è la rilevazione delle presenze degli utenti al servizio di ristorazione scolastica: in ogni sede scolastica il personale dedicato utilizzerà un tablet per rilevare in modo informatizzato le presenze degli studenti al servizio mensa. I dati raccolti saranno trasmessi in tempo reale al sistema informatico centrale, che li elabora per il successivo utilizzo da parte del centro produzione pasti e degli uffici comunali preposti alla gestione e fatturazione del servizio, nonché al Portale Genitori dove i genitori hanno la possibilità di prendere visione dei dati.
La seconda novità riguarda le modalità di pagamento che, per i servizi di Ristorazione Scolastica e Scuolabus, passano ad un sistema di pagamento “prepagato”. Ai genitori non arriverà più il ‘bollettino di pagamento mensile’ ma in qualunque momento potranno ricaricare un credito per ogni figlio da cui verrà scalato il costo dei servizi usufruiti. Le ricariche possono avvenire tramite diversi canali di pagamento: dalla carta di credito al bonifico, ma anche con i canali del circuito di pagamento PagoPA, (home banking, 
sportelli ATM, i punti vendita e tabaccheria con Sisal, Lottomatica e Banca 5, uffici postali).

Grazie a questo progetto - voluto dal Comune di Pesaro e da Elior - le famiglie degli studenti hanno ora a disposizione uno strumento che rende più facile le procedure di gestione e il recupero delle informazioni relative alla ristorazione scolastica.