Salta al contenuto principale

- News

Il nuovo Activity Report 2016 - 2017 del Gruppo Elior: rendere ogni esperienza unica

La Food Court Elior nella sede di BNL a Roma è una delle best case di successo del Report

Sara vuole risparmiare tempo nella preparazione della cena. Lily vuole rilassarsi tra una lezione e l’altra. Marco preferisce il take-away e ordina tramite app con il suo smartphone. Che cosa chiediamo ai nostri momenti di pausa? Sappiamo che la risposta non può essere la stessa per tutti, per questo ci impegniamo a rendere ogni esperienza unica sia a scuola, al lavoro o in viaggio. L’Activity Report 2016-2017 del Gruppo Elior ci porta dietro le quinte per farci scoprire sei dei best case di successo nel mondo che ci confermano protagonisti mondiali della ristorazione collettiva. Come la Food Court dell’innovativo ristorante di Orizzonte EUROPA, la sede di BNL Gruppo BNP Paribas a Roma, dove i 3500 dipendenti possono accedere a una ricca varietà di momenti di pausa: dal rito del caffè nell’healthy bar Melò al pranzo in uno dei corner-ristorante con angolo pasta, pizzeria, salad bar, steak grill e ristorante Mediterranean style. «Sappiamo che quello che le persone vogliono mangiare non cambia solo da individuo a individuo ma anche da un giorno all’altro. Per questo offriamo la scelta più ampia», spiega Isabelle Renoirte, responsabile Elior nella struttura. «E poi teniamo conto dei diversi profili di clienti: gruppi di colleghi che vogliono mangiare insieme, persone che preferiscono pranzare in coppia o da sole. L’importante è creare sempre un’atmosfera tranquilla e intima».
Perché la pausa è in continua trasformazione e il nostro ruolo è quello di accompagnarla dal mattino fino a sera. Aiutando i nostri clienti a trarne il massimo beneficio e unendo alla dimensione culturale dell’alimentazione il savoir-faire gastronomico, l’eccellenza operativa e l’innovazione.