Salta al contenuto principale

- News

Per Elior l’impegno per migliorare l’ambiente inizia anche dai più piccoli

Dalla riduzione della plastica in mare alla collaborazione con Legambiente per “Bimbi in ufficio”

La difesa dell’Ambiente non può che partire dai più piccoli: per questo Elior ha deciso di unire la Giornata Mondiale dell’Ambiente odierna con il tradizionale evento aziendale di Bimbi in ufficio con mamma e papà.
Quest’anno la collaborazione con Legambiente, l’associazione ambientalista italiana più diffusa sul territorio, ci consente di declinare in chiave sostenibile anche Bimbi in ufficio con mamma e papà, l’evento che il prossimo 14 giugno aprirà le porte della nostra azienda ai figli dei dipendenti Elior. Con ColtiviAmo Futuro proporremo una serie di laboratori ludici per imparare a mettere a dimora le piantine, a riconoscere i semi di fiori e verdure e ad allestire un orto utilizzando materiale riciclato. Un’occasione per giocare tutti insieme, condividere conoscenze e comprendere l’importanza del rispetto per l’ambiente in cui viviamo.

Noi di Elior vogliamo fare della Giornata Mondiale dell’Ambiente – dedicata quest’anno alla lotta alla plastica monouso – un momento di consapevolezza sul contributo che ognuno può dare alla sostenibilità. E lo facciamo su due livelli. Da un lato rendendo ogni anno più eco-compatibile l’impronta della nostra attività, riducendo gli imballaggi e con un’attenta raccolta differenziata di scarti e rifiuti lungo tutta la filiera. Dall’altro sensibilizzando i più piccoli con i progetti di educazione contro lo spreco e a favore dell’ambiente.