Salta al contenuto principale

- News

Elior con la FAO per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione

Il 16 ottobre tutto il mondo insieme per la sicurezza alimentare e lo sviluppo rurale.

Nessuno può girarsi dall'altra parte. Il 16 ottobre è il giorno in cui fare il punto sul problema della fame nel mondo e sulla necessità di garantire sicurezza alimentare e diete nutrienti per tutti. Oggi le scuole primarie e secondarie - in accordo con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - dedicheranno una parte dell’attività didattica al tema scelto quest’anno dalla FAO: Cambiamo il futuro delle migrazioni. Investiamo nella sicurezza alimentare e nello sviluppo rurale. Le motivazioni e le conseguenze della migrazione sono infatti strettamente legate al problema della fame, della sicurezza alimentare, della riduzione della povertà rurale e della promozione dell'uso sostenibile delle risorse. L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura si pone come obiettivo la riduzione delle migrazioni attraverso la creazione di migliori condizioni di vita proprio nelle zone rurali.
Noi di Elior ci sentiamo coinvolti nell'impegno per uno sviluppo sostenibile: dall'attenzione alla filiera corta alla scelta di prodotti di qualità a bassa impronta ambientale, fino alla riduzione degli sprechi. Anche questo è il nostro meglio per l’alimentazione. Un concetto che vogliamo trasmettere coinvolgendo le nuove generazioni. Per questo il 16 ottobre, tra le numerose iniziative, abbiamo messo a punto una scheda didattica-informativa dove gli studenti troveranno i principi ispiratori dell’iniziativa, gli obiettivi della giornata e le linee guida per condividere un percorso per un mondo a Fame Zero.