- News - Business&Industry

Disinfezione degli ambienti in epoca di Covid-19

Disinfezione ambienti in epoca di Covid-19

Il gruppo Elior, da sempre in prima linea nei servizi di pulizia e manutenzione, propone due soluzioni efficaci e innovative per l’ordinaria disinfezione degli ambienti che garantiscono un completo abbattimento della carica batterica e virale su ogni tipo di superficie, ambiente o strumentazione. Si tratta di due sistemi applicabili a due tipologie di ambienti diversi. Il primo è il nebulizzatore al perossido di idrogeno, specifico per ambienti ad alto rischio, è lo stesso che viene usato ospedali e ambulatori con pazienti Covid. Il secondo è invece l’atomizzatore elettrostatico, amico dell’ambiente, è utilizzato in ambienti ad alta frequentazione, lo stesso che viene usato treni, uffici, case di riposo e cliniche. 

Lo scopo è prevenire

Il momento storico che stiamo attraversando ci ha insegnato quanto sia importante sanificare e disinfettare gli ambienti per combattere la propagazione del Covid-19. É infatti ormai noto che la disinfezione delle superfici è assolutamente fondamentale, uno strumento che ci permette di combattere il contagio, di proteggere noi stessi, quelli che amiamo e chi ci sta intorno. Ecco perché, eliminare il virus dalle superfici in modo sistematico, può contribuire a limitare il contagio e quindi fornire un efficace contributo alla collettività nel rispondere alla emergenza sanitaria in corso.

Come

Dopo una profonda pulizia seguita dalla sanificazione, l’ordinaria manutenzione degli ambienti in questo periodo di emergenza sanitaria prevede delle disinfezioni sistematiche che cambiano modalità e tempi di applicazione a seconda degli ambienti da trattare. 

Ambienti ad alto rischio: nebulizzatore al perossido di idrogeno

Il nebulizzatore al perossido di idrogeno è una soluzione di disinfezione specifica per gli ambienti ad alto rischio che consiste in un trattamento che ha una durata commisurata al volume degli stessi. Tale applicazione è efficace per la disinfezione di tutte le superfici siano esse verticali o orizzontali: ambulatori, camere bianche o sale operatorie saranno più sicuri dal punto di vista microbiologico con tutti i relativi utensili al loro interno.

Svolge un’azione ad ampio spettro:

  • microbica 
  • battericida
  • micobattericida 
  • fungicida  
  • virucida.

Inoltre la tecnologia è efficace contro il 2019-CoV:

  1. Ambienti dove i pazienti contagiati vengono visitati
  2. Stanze di isolamento
  3. Strumenti per il trattamento dei contagiati

Fonte: The efficacy of the 99technologies disinfection systems as part of effective preventive measures against the novel coronavirus

Ambienti ad alta frequentazione: atomizzatore elettrostatico

Tutelare sé stessi e gli altri è importantissimo negli ambienti ad alta frequentazione esposti per forza maggiore a rischi di contaminazione microbiologica

L’atomizzatore elettrostatico è una soluzione di profonda disinfezione che si applica negli ambienti ad alta frequentazione come treni, uffici, case di riposo e cliniche. Il trattamento consiste nell’applicare delle cariche elettriche alle gocce di liquido disinfettante mentre viene spruzzato dall’erogatore, con il vantaggio che la soluzione spruzzata raggiungerà anche i punti più difficili e si di distribuirà uniformemente in tutto l’ambiente. 

I vantaggi

Grazie a questa tecnologia, i tempi di applicazione si riducono drasticamente così come il rischio di contaminazione microbiologica incrociata. Infatti, dopo il trattamento, non è necessario pulire le superfici riducendo così i contatti tra i possibili veicoli di trasmissione (come le mani degli operatori) e le superfici trattate. 

È eco-friendly

L’atomizzatore elettrostatico rispetta l’ambiente perché riduce al minino la quantità di soluzione sanificante o disinfettante utilizzata normalmente, posandola in modo uniforme su tutta la superficie senza creare sgocciolamenti.

I consigli

Per assicurare la massima salubrità di ambienti che vengono ripetutamente utilizzati, Elior Servizi consiglia un processo di sanificazione saltuario e ripetitivo che possa garantire la salute di tutti nel rispetto delle normative vigenti 

Oltre alle fasi di pulizia e sanificazione, prevediamo l’utilizzo della tecnologia di avanguardia per la disinfezione:

  • Nebulizzatore a perossido di idrogeno una volta a settimana
  • Atomizzatore elettrostatico due volte a settimana 

 

N.B. È possibile richiedere dei trattamenti singoli qualora ce ne fosse bisogno.