Salta al contenuto principale

- News

Dalla Chef Giuseppina Barbaccia grande cura e rispetto per il cibo

Su IlGiornaleOFF pubblicata l’intervista alla responsabile di cucina del Liceo Francese “Jean Giono” di Torino

Tutte le mattine alle ore 4.45 Giuseppina Barbaccia è la prima ad arrivare in cucina per cominciare a preparare i pasti per gli studenti e i professori del Liceo Francese “Jean Giono” di Torino, e lo fa con l’attenzione e l’impegno necessari perché consapevole che il “cibo merita rispetto e cura” e che cucinare per i bambini è una grande responsabilità.
A raccontarlo è la stessa Chef Elior che, intervistata da IlGiornaleOff, ha spiegato l’attenzione tutta particolare che viene riservata per la preparazione dei 550 pasti giornalieri, a partire dai differenti menu concordati con la dirigenza e la dietista. 
Nell’istituto sono presenti diversi gradi di scuola, a partire dagli alunni più giovani della materna, ai quali viene preparato un menu fisso particolare, fino ai ragazzi più grandi del Liceo, ai quali viene offerta una doppia scelta per ogni portata: il tutto per venire incontro al gusto ma anche alle esigenze alimentari degli studenti. 
L’attenzione e la cura nella preparazione del cibo da parte della Chef e di tutta la brigata di cucina non sono passate inosservate: il gradimento è testimoniato anche dai docenti, che mangiano anch’essi nel ristorante scolastico, e dai genitori, che chiedono le ricette dei piatti ed in particolare di una dolce bontà preparata da Giuseppina: la Torta Paradiso.