Salta al contenuto principale

- News

Cibo sano per aiutare la salute e il benessere

Per la Giornata Mondiale del Diabete si punta alla prevenzione grazie alla corretta alimentazione e a uno stile di vita attivo

Si celebra oggi in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Diabete, promossa dall’Organizzazione mondiale della Sanità per sensibilizzare e informare su questa patologia che colpisce, solo in Italia, più di 3 milioni e mezzo di persone.

Il tema scelto per il 2018 è la prevenzione in famiglia, perché l’attenzione per una vita sana, che comprende una corretta alimentazione e un’attività fisica costante, oltre che l’allontanamento di fattori di rischio come sovrappeso, obesità e fumo, è il primo passo nella lotta contro il diabete.
In particolare, secondo le ultime stime, ben l’80% dei casi di diabete di tipo 2 sarebbe prevenibile con l’adozione di uno stile di vita sano

Attraverso la sana alimentazione si aiuta anche la salute, e noi di Elior lo sperimentiamo nelle oltre 300 strutture sanitarie sparse in tutta Italia, nelle quali serviamo più di 21 milioni di pasti l’anno.
Sempre più persone, per questioni religiose o di salute, seguono diete particolari e le percentuali di presenza delle diete speciali in ambito sociosanitario cambiano a seconda della tipologia di struttura ma si attestano, in media, tra il 10 e il 30% dei pasti totali.

Le nostre diete speciali sono studiate per non togliere a chi soffre di patologie particolari il gusto di assaporare il cibo: i pasti, infatti, sono spesso vissuti quale unico momento di condivisione e socializzazione e possono migliorare sensibilmente lo stato psicofisico generale degli ospiti.

Mangiare bene, infatti è uno degli elementi che contribuisce alla cura e al benessere dei pazienti.