Salta al contenuto principale

- News

Che cosa mangiano gli studenti?

Esistono delle differenze nell'alimentazione dei bambini in Italia, Spagna, Francia, Regno Unito e America? Diamo un’occhiata ai menu di Elior per il rientro a scuola.

L’alimentazione degli studenti deve essere equilibrata e studiata con la supervisione di un dietista. Ma da un Paese all’altro, da una cultura all’altra, i piatti preparati per la ristorazione scolastica variano considerevolmente, anche di numero: dalle due portate del Regno Unito alle tre di Spagna e Stati Uniti, dalle quattro dell’Italia alle cinque della Francia. 

Ma se andiamo a scoprire quali sono i piatti più gettonati dai bambini, troviamo in gran parte i cliché alimentari e le dimensioni identitarie dei rispettivi Paesi: i nugget oltreoceano, il pasticcio di carne per i francesi, il pollo arrosto per gli inglesi, i maccheroni col pomodoro in Spagna e la pizza in Italia.

Insomma, paese che vai ricetta che trovi. A patto che le proposte gastronomiche siano sempre su misura e nel rispetto degli standard di qualità di Elior, come la torta cioccolato e zucchine per far mangiare ai bambini le non amatissime verdure.