- News - Ricette

Buone e sane: ricette per centrifugati verdi

Perfetti per la stagione calda in arrivo, utili per evitare sprechi visto che possiamo riutilizzare anche gli scarti dell’estrattore, le centrifughe sono un alleato dissetante e una fonte di sali minerali e vitamine preziosa. Scopriamo un po' di ricette verdi che aiutano chi magari storce il naso di fronte alle verdure a consumarne di più.

Buone e sane: ricette per centrifugati verdi

Avete comprato l’estrattore e ora siete in cerca di ricette per preparare centrifugati di verdura verde che siano sani e soprattutto buoni. Non è difficile, basta saper mescolare al meglio le verdure verdi, ricchissime di benefici, con un po’ di frutta come mela e kiwi, per rendere il tutto più dolce e gradevole.

Perfetti per la stagione calda in arrivo, utili per evitare sprechi visto che possiamo riutilizzare anche gli scarti dell’estrattore, le centrifughe sono un alleato dissetante e una fonte di sali minerali e vitamine preziosa. Ulteriore vantaggio: aiutano chi magari storce il naso di fronte alle verdure a consumarne di più.

Verdure verdi: tutti i benefici

Partiamo dall’inizio: le verdure verdi. Perché è importante inserirle nella nostra alimentazione? La spiegazione è molto semplice: l’Oms raccomanda di mangiare almeno cinque porzioni di frutta e verdura al giorno e la maggior parte dei vegetali…è verde! Immaginiamole come scrigni di vitamine A, C ed E, carotenoidi, sali minerali come potassio e magnesio, e ancora fibre e folati.

Il loro consumo quotidiano è importante perché garantisce al nostro corpo un apporto molto ampio di sostanze indispensabili e benefiche.

Quali sono le verdure verdi

Cosa intendiamo per verdure verdi? Spinaci, asparagi, bietole, carciofi, broccoli, sedano, cetrioli, erbe aromatiche tipiche della dieta mediterranea come basilico e menta. La famiglia delle verdure dove la clorofilla regala sfumature diverse di verde è ampia e molto variegata, il che ci permette di giocare con sapori e consistenze fino a trovare la combinazione più adatta ai nostri gusti.

Tre ricette per centrifugati verdi

Le combinazioni per ottenere ottimi centrifugati sono infinite, dipende da quanto ciascuno di noi li vuole più o meno dolci e dal momento del giorno in cui sceglie di consumarli. Di seguito proponiamo tre diverse ricette, tutte calibrate per una persona.

Con la frutta: Centrifugate una mela verde, un pezzettino di zenzero fresco, un cetriolo, un kiwi e, a scelta, unite un cucchiaino di miele e qualche foglia di menta fresca. Questa ricetta è perfetta per la colazione o a metà mattina.

In alternativa, mixate una pera, una mela, due kiwi e un gambo di sedano

Energizzante: mettete nell’estrattore due coste di sedano, mezzo limone, un cetriolo, 5 o 6 foglie di spinaci e una zucchina.

Con ananas e spinaci: un mazzetto di spinaci freschi, un pezzo di ananas, cinque foglie di menta, una mela e un cetriolo

Scarti centrifuga: i modi per riutilizzarli

Cosa fare con gli avanzi dell’estrattore? Ci sono molte ricette per riutilizzare gli scarti delle centrifughe, creando un circolo virtuoso perfetto che riduce al massimo sprechi e rifiuti.

Per esempio, si possono inserire nell’impasto del plumcake, dei muffin o della torta di carote usando le ricette solitamente seguite in casa.

Unendoli ad acqua, succo di limone e un po’ di zucchero si possono trasformare in ghiaccioli.