Salta al contenuto principale

- News

Al lavoro con mamma e papà, tutti chef per un giorno!

bimbi in ufficio2 2019

Sanno che mamma e papà lavorano in Elior e sono impegnati a preparare da mangiare per grandi e piccini. Sono i figli dei dipendenti che grazie a “Bimbi in ufficio”, la grande festa in Azienda promossa dal Corriere della Sera - L’Economia, lo scorso 24 maggio hanno potuto “sperimentare” da protagonisti il lavoro dei genitori, accompagnandoli in ufficio e scoprendo tutte le complesse attività richieste per offrire un servizio di ristorazione di qualità
Lo hanno fatto insieme ai loro genitori in una “Cooking Class” dedicata, dove bambini e adulti si sono trasformati in chef provetti e hanno preparato insieme gli gnocchi, che alla fine della giornata sono stati consegnati alle famiglie per portare anche a casa un po’ dell’allegria di questa manifestazione

Allegria che traspare dalle loro parole, cariche di entusiasmo. “Mi sono davvero divertito a preparare gli gnocchi” ci ha raccontato Daniel, 8 anni, anche se poi ci ha confessato con orgoglio che li fa anche a casa. È preparato anche sul lavoro della mamma e sa bene che Elior prepara da mangiare tutti i giorni per altri bambini.

Tanto divertimento anche per Andrea e Davide, rispettivamente 8 e 9 anni, che alla domanda cosa gli è piaciuto di più hanno risposto “preparare gli gnocchi e giocare” aggiungendo divertiti “anche fare la lotta”, perché i ragazzi rimangono sempre ragazzi! Anch’essi conoscono Elior e sono al corrente che le mamme lavorano in ufficio, ma anche che parte del loro lavoro è andare da cucina a cucina per controllare che tutto sia a posto. 
“L’anno prossimo voglio tornare”, è invece il commento di Maya, 9 anni, che evidentemente ha apprezzato le attività. Lei non soltanto conosce bene l’attività di Elior, ma ci ricorda come anche a casa la mamma sia tanto attenta al cibo. 

Anche i genitori hanno apprezzato questa particolare giornata e non soltanto i bambini. Il papà del piccolo Marco di 4 anni ci ha spiegato come suo figlio si sia divertito così tanto nelle attività proposte che passa in secondo piano il fatto che “gli gnocchi non sono venuti proprio un capolavoro!”. 
Anche la mamma di Matteo, 9 anni, ci conferma che la giornata è stata divertente e al contempo anche impegnativa perché i bambini hanno fatto tante attività e si sono impegnati. In particolare nella preparazione del cibo ha notato come suo figlio abbia seguito con attenzione e lavorato molto. 

 “Questa iniziativa, alla quale partecipiamo da ormai sei anni,” – ha dichiarato Rosario Ambrosino, Amministratore Delegato di Elior, – “ci dà la possibilità di mostrare ai bambini che il lavoro di mamma e papà si riflette nella vita di tutti i giorni di tante persone, che quotidianamente si affidano a Elior. Vedere cosa fanno i propri genitori in ufficio permette ai bambini di capire quanto sia importante seguire e far seguire i principi per una sana e corretta alimentazione. Il nostro obiettivo è quello di diffondere la cultura del benessere a partire dal rapporto genitori-figli, perciò è importante che i figli possano osservare il processo da dietro le quinte”.